Ricette di pulire la trippa

Trippa alla ligure

Trippa alla ligure

In tutta la Liguria – ma in particolare a Genova – la trippa è un must della cucina. Io non me ne intendo molto, tra centopelli e altro, perchè non l’ho mangiata per molti anni, poi mio padre mi “convertì” all’assaggio e da allora ho cominciato ad apprezzarla, pentendomi come spesso accade di non averla assaggiata prima
Trippa alla Piacentina

Trippa alla Piacentina

Pulire, lavare più volte la trippa, sbollentarla per qualche minuto in una casseruola con abbondante acqua
Trippa al sugo

Trippa al sugo

La trippa al sugo nasce come piatto povero della tradizione romana…infatti molte ricette portano il nome di trippa alla romana io oggi vi voglio mostrare la mia ricetta di trippa al sugo, semplice,ma molto gustosa
Trippa e fave

Trippa e fave

Della trippa in cucina ho vari ricordi. Dopo gli involtini di cotica di maiale, ecco la mia seconda ricetta per la sfida MTC di aprile sul quinto quarto animale
Trippa alla romana

Trippa alla romana

La trippa alla romana è un secondo piatto di carne molto buono, a chi piace la trippa. Nella ricetta originale va messo a fine preparazione il pecorino romano, ma a me non piace e quindi ho saltato questo passaggio
Trippa alla calabrese

Trippa alla calabrese

Oggi il Calendario del Cibo Italiano ci ricorda che è la giornata della Trippa. Ce ne parlerà la brava Sabrina Tocchio del blog natosottoilcavoloblog
Trippa con fagioli e pomodoro

Trippa con fagioli e pomodoro

La trippa di solito la trovate già pulita e tagliata ma io consiglio di lavarla ancora molto bene sotto acqua corrente
Trippa di manzo con fagioli bianchi di spagna (secondi)

Trippa di manzo con fagioli bianchi di spagna (secondi)

Oggi prepariamo un piatto unico utilizzando della trippa di manzo precotta che trovate nei supermercati, certo quella fresca è di certo migliore ma ricordo ancora mia suocera attaccata al lavandino per ore che la puliva e la puliva e la puliva
La trippa alla Fiorentina

La trippa alla Fiorentina

Per preparare la trippa alla fiorentina per prima cosa procuratevi dal vostro macellaio di fiducia della trippa già pulita ed anche parzialmente lessata
TrIppa alla romana

TrIppa alla romana

la trippa non l'avevo mai cucinata. Nonostante prepari spesso ricette della tradizione romana. Sciacquare la trippa già pulita e tagliata a listarelle
Trippa alla romana

Trippa alla romana

La trippa alla romana, era il piatto del sabato delle trattorie romane. Per chi l’assaggiata e un secondo molto apprezzato, al contrario di alcuni che provano diffidenza per questa pietanza dal aspetto e sapore particolare
Trippa alla romana

Trippa alla romana

Per preparare la trippa alla romana comprate la trippa dal vostro macellaio di fiducia già pulita e tagliata a listarelle
Trippa in umido

Trippa in umido

ho tagliato la trippa a piacere. ho grattugiato la cipolla, le carote e le coste di sedano (tolgo le foglie dal sedano per tritarle insieme al prezzemolo e non ne grattugio la parte più fibrosa/legnosa della costa poiché risulta di difficile cottura e masticazione)
Trippa alla romana

Trippa alla romana

Chiunque venga a Roma per lavoro o in vacanza non può non assaggiare la ricetta della Trippa alla romana, uno squisito piatto che già si usava nell’antica Roma e ancora oggi si può gustare nelle tipiche trattorie della capitale
Trippa di manzo con fagioli bianchi di spagna (secondi)

Trippa di manzo con fagioli bianchi di spagna (secondi)

Oggi prepariamo un piatto unico utilizzando della trippa di manzo precotta che trovate nei supermercati, certo quella fresca è di certo migliore ma ricordo ancora mia suocera attaccata al lavandino per ore che la puliva e la puliva e la puliva
Trippa alla toscana in tegame di pane

Trippa alla toscana in tegame di pane

La trippa, diversamente da come si pensa non è un parte dell'intestino, ma lo stomaco del vitello. E' una frattaglia composta da quattro cavità, (Rumine, Cuffia, Omaso e Lampredotto) ognuna con consistenze e grassezza diverse
Trippa alla romana

Trippa alla romana

Sciacquare la trippa già pulita e tagliata a listarelle. Lasciate evaporare e aggiungete i pomodori pelati, mescolate bene, lasciate andare per alcuni minuti e poi aggiungete del pepe ( io ho usato il peperoncino perchè mio marito lo preferisce