Ricette di pasta frolla senza burro di luca montersino

Pasta frolla fine di Luca Montersino

Pasta frolla fine di Luca Montersino

Per ottenere una pasta frolla friabile uniamo all'impasto un po' più di burro. Utilizziamo il burro bavarese che regalerà un sapore più ricco alla nostra pasta frolla
Pasta frolla Milano di Luca Montersino

Pasta frolla Milano di Luca Montersino

♥ In una ciotola capiente, lavoriamo il burro morbido con lo zucchero a velo,aiutandoci con una frusta, una volta che il burro e lo zucchero hanno raggiunto una consistenza a “POMATA” (come una crema) aggiungiamo i tuorli, poco per volta e li incorporiamo alla crema di burro
PASTA FROLLA FINE di Luca Montersino

PASTA FROLLA FINE di Luca Montersino

di burro. burro,strutto,olio, margarina non idrogenata. Nel caso in cui si voglia una frolla morbida e friabile si aumenteranno i grassi (Spiegazione liberamente tratta dal video sulla pasta frolla di Luca Montersino)
Pasta frolla al cacao di Luca Montersino

Pasta frolla al cacao di Luca Montersino

Non deve essere freddissimo, ma neanche troppo morbido) e con la frusta a K avviare fino ad ottenere un composto sabbioso, cioè fino a quando il burro si è amalgamato con la farina formando un composto granuloso
Ricetta pasta frolla di Luca Montersino Kenwood

Ricetta pasta frolla di Luca Montersino Kenwood

Senza frutta a guscio, Senza latte, Senza pesce Ingredienti / Accessori Kenwood. Il burro conferisce friabilità all'impasto mentre lo zucchero croccantezza, aumentando quindi i grassi (burro) otterremo una pasta frolla più friabile, al contrario aumentando gli zuccheri ne otterremo una più croccante
Crostata con pasta frolla di Luca Montersino

Crostata con pasta frolla di Luca Montersino

Quindi una volta ben amalgamati aggiungete il burro a pezzetti e a temperatura ambiente, il pizzico di sale e la vaniglia, Quando anche questa parte sarà ben amalgamata pian piano cominciate a prendere nell'impasto anche la farina
PASTA SFOGLIA  di LUCA MONTERSINO

PASTA SFOGLIA di LUCA MONTERSINO

impastate la farina con il burro, senza lavorarlo troppo. Chiudete le due estremità laterali di pastello, comprendendo completamente il panetto e senza sovrapporre il pastello al panetto
La Pasta Frolla all’acqua (senza burro, latte e uova)

La Pasta Frolla all’acqua (senza burro, latte e uova)

Parlando quindi dipasta frolla al burro”, sicuramente tra le mie ricette preferite annovero sia quella di Luca Montersino che quella delle favolose e intramontabili Sorelle Simili (ricette che provvederò a postare quanto prima) e, naturalmente, non posso dimenticare di citare la mia mitica nonna, la quale preferiva fare la pasta frolla con l’Olio Extra Vergine di Oliva
La pasta frolla

La pasta frolla

Ricoprire tutta la frutta con la gelatina facendola cadere sulla superficie a gocce con l'aiuto di un pennello senza sporcare il bordo (non spennellare semplicemente la superficie per non rischiare di spostare la frutta)
Pasta frolla

Pasta frolla

oppure nella planetaria lavorate il burro con lo zucchero e poi unite i tuorli piano piano, finendo con gli altri ingredienti
Pasta frolla: ricetta base

Pasta frolla: ricetta base

Il metodo classico prevede di lavorare il burro con lo zucchero (senza montarlo. Dunque, farina debole per permettere una maggiore friabilità, che non si avrebbe, invece, in presenza di glutine e quindi con un impasto elastico
PASTA FROLLA CON FARINA DI SEMOLA RIMACINATA

PASTA FROLLA CON FARINA DI SEMOLA RIMACINATA

PASTA FROLLA CON FARINA DI SEMOLA RIMACINATAIn giro troverete tantissime tipologie di pasta frolla, e in effetti ne servono di diverse consistenze, in base al prodotto finale che dobbiamo ottenere, esistono preparazioni morbide come la famosa frolla montata, ottima per i classici biscotti al burro tipo danesi, in questa preparazione la percentuale di liquidi è superiore ed infatti la frolla bisognerà usarla nella sac à poche, ma io adoro la classica frolla che si stende con il mattarello, morbida al tatto ma soda il giusto per creare tante nuove crostate e biscottini