Ricette di gnocchetti sardi con semola

Gnocchetti alla sarda

Gnocchetti alla sarda

Gli gnocchetti sardi sono una pasta di pura semola, reggono molto bene la cottura e ce ne sono di vari tipi
Gnocchetti sardi

Gnocchetti sardi

Miscelare la farina con il pizzico di sale, lo zafferano e formare una fontanella col buco in mezzo. GNOCCHETTI SARDI o MALLOREDUS
Gnocchetti sardi & Ceci

Gnocchetti sardi & Ceci

Lessare i gnocchetti e servirli con i ceci in un tegame di coccio. Per il condimento. Per l ‘impasto dei gnocchetti
Gnocchetti  sardi rucola e ricotta

Gnocchetti sardi rucola e ricotta

Ingredienti per 6 persone150 g di rucola, 500 g di pasta gnocchetti sardi, qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 150 g di ricotta di pecora, 50 g di pecorino grattugiato, pepe nero, uno spicchio d'aglioLavate , tritate e fate lessare la rucola in acqua salata, aggiungete poi anche la pasta per farla cuocere al dente, una volta giunta a cottura la pasta scolatela insieme alla rucola e mettetela in una padella dove avrete fatto scaldare l 'olio con lo spicchio d'aglio, rimestate bene e fate insaporire bene il tutto poi aggiungete la ricotta e il pecorino grattugiato mescolando ancora per qualche minuto, togliete dal fuoco e spolverizzata con una bella manciata di pepe nero, servite ben caldoI gnocchetti sardi sono una tipica pasta di semola di grano duro della Sardegna, da qui hanno origine ma sono usati comunemente in tute le regioni italiane, questa che vi ho presentato è una tipica ricetta sarda anche perchè sono presenti gli ingredienti tipici di lì come il formaggio di pecora e il pecorino sardo
Malloreddus, gnocchetti sardi

Malloreddus, gnocchetti sardi

Impastate la semola con l’acqua e lavorate fino ad ottenere un composto ben coeso ed omogeneo. Il sugo che ho preparato per condire questi malloreddus, secondo il mio giudizio personale, è molto gustoso, ma tenete conto che proviene da una vegetariana amante dei sapori delicati, quindi nutro profondi dubbi sul fatto che gli estimatori dei gnocchetti alla campidanese (con salsiccia fresca e pecorino) siano lieti di consumare questo piatto
GNOCCHETTI SARDI FATTI IN CASA

GNOCCHETTI SARDI FATTI IN CASA

cenato ogni sera con un panorama mozzafiato che mi lasciava una pace e. I malloreddus, definiti anche gnocchetti sardi, sono un tipo di pasta
Malloreddus o gnocchetti sardi

Malloreddus o gnocchetti sardi

Impastare la semola con l’acqua facendo la classica fontana oppure mettendo in planetaria. Questo formato di pasta mi piace molto, lo faccio spesso, mi piace con tutti i sughi, anche di pesce velocissima da fare la trovo anche antistress ahahah si avere le mani in pasta è antistress, mi rilassa e mi diverte e poi mangio bene cosa c’è di meglio
Malloreddus alla campidanese (ricetta sarda)

Malloreddus alla campidanese (ricetta sarda)

I malloreddus alla campidanese, o gnocchetti sardi con ragù di salsiccia, sono un primo piatto tipico sardo e in particolare della zona del Campidano, una vasta pianura situata nella zona sud-ovest dell’isola
Le Paste fresche

Le Paste fresche

Detti anche gnocchetti sardi, sono ottenuti da un impasto di semola di grano duro acqua e zafferano. Si divide l’impasto in pezzetti grandi come una nocciola, poi col palmo della mano o con la punta delle dita si fa rotolare la pasta sulla spianatoia, in modo da ottenere dei gnocchetti arrotolati
Sardegna on my mind capitolo secondo: Malloreddus

Sardegna on my mind capitolo secondo: Malloreddus

Is Malloreddus, come li chiamano i sardi, o gnocchetti sardi come più facilmente li chiamiamo noi, sono un formato di pasta di sola semola ed acqua, che non richiede una grandissima manualità, se non lo sforzo di preparare un impasto che sia abbastanza sostenuto e poi divertirsi a rigare gli gnocchi con l'uso del pollice
Pisarè Integrali e Fasò con Pancetta Affumicata e Rosmarino

Pisarè Integrali e Fasò con Pancetta Affumicata e Rosmarino

piccoli gnocchetti di pangrattato e farina conditi con un sugo al pomodoro e fagioli borlotti. Un bel piattone di questi deliziosi gnocchetti ha tutto quello che serve, vi riempie la pancia per tutta la giornata… e vi riscalda fino all’anima durante questo freddo inverno