Ricette di costine di maiale con verza

COSTINE DI MAIALE CON VERZA, GINEPRO E SEMI DI FINOCCHIO

COSTINE DI MAIALE CON VERZA, GINEPRO E SEMI DI FINOCCHIO

Unisco le bacche di ginepro leggermente schiacciate, i semi di finocchio e le costine di maiale. Elimino la pellicina presente sulla superficie delle costine sollevandola con un oggetto sottile e appuntito, afferrandola con un tovagliolo di carta e tirandola con decisione (questa membrana, una volta cotta, assume una consistenza sgradevole
COSTINE D'INVERNO - Costine di maiale con verza, ginepro e semi di finocchio

COSTINE D'INVERNO - Costine di maiale con verza, ginepro e semi di finocchio

Unisco le bacche di ginepro leggermente schiacciate, i semi di finocchio e le costine di maiale. Elimino la pellicina presente sulla superficie delle costine sollevandola con un oggetto sottile e appuntito, afferrandola con un tovagliolo di carta e tirandola con decisione (questa membrana, una volta cotta, assume una consistenza sgradevole
Costine di maiale in brodetto

Costine di maiale in brodetto

Il cavolo cappuccio, (spesso confuso con la verza, che si distingue per la rugosità delle foglie), è un ortaggio che si può utilizzare per tantissime gustose ricette
Costine di maiale in padella

Costine di maiale in padella

Terminata la cottura impiattiamo e serviamo ben calde accompagnando le costine di maiale con delle croccanti patate arrosto e della verza in umido
Zuppa con costine affumicate e cavolo verza

Zuppa con costine affumicate e cavolo verza

Ingredienti. Tagliare la verza a striscioline. 800 g costine di maiale affumicate. 1 Kg circa cavolo verza. 400 g polpa di pomodoro. In un tegame capiente rosolare le costine in qualche cucchiaio di olio, aggiungere la cipolla, le carote, l'aglio e cuocere per 2 minuti. Unire la polpa di pomodoro, la verza, 1 foglia di alloro, insaporire con 1-2 cucchiai di brodo granulare vegetale o in mancanza del sale, con del pepe, cuocere per una decina di minuti mescolando ogni tanto per non attaccare sotto, coprire con acqua bollente di due dita sopra e cuocere per circa 2 ore a fuoco moderato, mescolando ogni tanto, e se occorre aggiungere altra acqua valutando anche la densità voluta e altro brodo granulare o in mancanza del sale e un cucchiaio di prezzemolo tritato. 800 g costine di maiale affumicate. 1 Kg circa cavolo verza. 400 g polpa di pomodoro
VERZA SFOGLIATA DI LAURA LAU

VERZA SFOGLIATA DI LAURA LAU

Io l'ho sempre mangiata accompagnata con le cotenne, le costine di maiale e la polenta. A questo punto sfuma con il vino, aggiungi la verza, iniziando con le foglie di colore verde più scuro
Costine con verse sofegàe

Costine con verse sofegàe

Quando sarà tutto ben caldo, adagiare le costine e rosolare a fiamma vivace rigirando un paio di volte e salando leggermente
Zuppa di verza e salsiccia

Zuppa di verza e salsiccia

Quasi ogni provincia ha una sua ricetta tradizionale, dal classico riso con la verza e le costine di maiale, fino zuppe strettamente vegetariane servite con la polenta abbrustolita
Cassoeula

Cassoeula

La ricetta originale prevede i piedini del maiale e la rosolatura con il burro. Aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura con la verza per qualche minuto
La Caseula

La Caseula

nella zona del comasco viene ad esempio preparata con la testa di maiale intera ma vengon omessi i piedini , nel pavese vengon utilizzate solo le costine, mentre nella zona ovest di Milano e nel varesotto , dove viene chiamata “ ragò “ si ha probabilmente la variante più significativa e la caseula viene arricchita con carne d’oca
Cassueula

Cassueula

aggiungere le costine di maiale, l'orecchie e le cotenne tagliate a piccole strisce. cotenne di maiale pulite,
Casoeûla

Casoeûla

Prendere le costine e dorarle in una padella antiaderente con il burro. Piatto povero della tradizione milanese, con un nome che sembra facile ma non lo è, vi giuro
Casseoula  ( photo moi a Milano )

Casseoula ( photo moi a Milano )

Fate friggere in una casseruola con del burro, la pancetta e la cipolla, unite successivamente il piedino spaccato verticalmente (bollito a metà cottura) le costine, il codino, orecchia, sedano e carote a pezzettini
Ragò della Bassa Pavese

Ragò della Bassa Pavese

Costine di Maiale. In una padella antiaderente fate rosolare da tutti i lati, insieme ad un filo di olio, le costine, private del loro grasso in eccesso (potete sbollentarle per un paio di minuti per facilitare l'operazione, tuttavia non è un procedimento che approvo)
Casoeùla

Casoeùla

Preparate le verdure (cipolla,sedano e carota) per il soffritto,aggiungetele all'olio extra vergine d'oliva in un tegame,unite le costine di maiale ed i cotechini e fate rosolare ben bene rigirandoli, unite il vino bianco e lasciate sfumare