Ricette di con nomi di santi

SFOGLIATELLE SANTA ROSA

SFOGLIATELLE SANTA ROSA

Spennellate la sfoglia sottilissima di pasta sempre con del burro fuso raffreddato e iniziatela ad arrotolare dal lato corto fino a formare un cilindro
Santa Bread. Il pane di Babbo Natale.

Santa Bread. Il pane di Babbo Natale.

Non vi serve altro, e se proprio non volete fare la pasta di pane, sarò buona, chiudo un occhio e vi dico che con la pasta di pane già pronta che vendono al supermercato viene bene lo stesso (boooom
Santa Claus is coming to town!

Santa Claus is coming to town!

I maxi dress vanno per la maggiore, con poche fantasie floreali e molto optical, nei colori prevalenti di bianco e nero ma anche bordeaux e marsala
Tenuta Sant’Ilario: vini e oli pregiati

Tenuta Sant’Ilario: vini e oli pregiati

Continua il viaggio di Oggi Cucina Mirco in terra d’Abruzzo e, dopo l’Antico Pastificio Rosetano Verrigni, facciamo visita alla Tenuta Sant’Ilario di Pineto (TE)
Olio santo

Olio santo

Potete utilizzarlo per condire della pasta, come base per sughi, pizza, ecc. In questa ricette non ci sono dosi, ma dovete abbondare con tutto
Bread Santa Claus

Bread Santa Claus

Con dei ritagli di pasta fare una palla per il naso e dei rotolini per i baffi. Una volta pronta la pasta di pane, ritagliare un triangolo un po' arrotondato che sarà la testa, un triangolo più piccolo per il cappello e un semicerchio per la barba
SFOGLIATELLE SANTA ROSA

SFOGLIATELLE SANTA ROSA

Spennellate la sfoglia sottilissima di pasta sempre con del burro fuso raffreddato e iniziatela ad arrotolare dal lato corto fino a formare un cilindro
Santa Maria in Passione

Santa Maria in Passione

Purtroppo la collina subì pesanti danni durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, bombe che però risparmiarono la chiesa
Porto Santo Stefano: due ristoranti da provare

Porto Santo Stefano: due ristoranti da provare

Eh si, perché navigando in rete non ho trovato nessun consiglio valido che mi suggerisse dove andare a mangiare, quindi, come faccio in questi casi, ho seguito il mio istinto e ho provato qualche ristorante che mi ispirasse…
GATTÒ SANTA CHIARA

GATTÒ SANTA CHIARA

Mescolate in una ciotola circa g 40 di farina con il lievito, stemperato con 2 o 3 cucchiaiate di acqua tiepida. farina bianca g 240 - patate vecchie, farinose, g 125 - prosciutto cotto g 100 - strutto g 50 - lievito di birra g 20 - 2 uova medie - una mozzarella
Venerdì Santo: pesce

Venerdì Santo: pesce

In un tegame con rivestimento anti aderente versate un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e fate rosolare qualche fettina di cipolla, aggiungete i pelati, il merluzzo, le olive ed i capperi e mezzo bicchiere di acqua ed un cucchiaino di insaporitore
Sant’Anna di Vinadio

Sant’Anna di Vinadio

Oggi ho il piacere di presentarvi la nostra nuova collaborazione con la famosa marca italiana di acque minerali naturali
PAN DEI SANTI

PAN DEI SANTI

Per prima cosa mettete le noci in una padella con un cucchiaio di olio e fatele tostare per circa dieci minuti , quindi toglietele dal fuoco e lasciate raffreddare